Inizio Pagina

Stampa questa pagina

In Evidenza

Visualizza documenti del mese di:


rottamazione ingiunzioni e cartelle tributi comunali. termini e modalità

Documento dello 01/02/2017

DEFINIZIONE AGEVOLATA DELLE INGIUNZIONI DI PAGAMENTO (art. 6-ter del decreto legge 22 ottobre 2016, n. 193, conv. in legge 1 dicembre 2016, n. 225)
TERMINI E MODALITA’ DI PAGAMENTO

Si avvisano i contribuenti ai quali sono state notificate, sino al 31 dicembre 2016, ingiunzioni di pagamento relative ad ICI, imposta di pubblicità e TOSAP, che possono beneficiare della definizione agevolata estinguendo il proprio debito senza pagare le sanzioni.
-L’istanza dovrà essere redatta utilizzando il modello che a breve sarà disponibile sul sito del Comune di Ragusa nel Portale del Contribuente - Tasse e Tributi (settore modulistica);
- Il termine entro cui presentare l’istanza al Comune di Ragusa è stato fissato al: 30 maggio 2017;
- Entro il 30 giugno 2017 Il Comune di Ragusa comunica ai debitori l’ammontare complessivo delle somme dovute ai fini della definizione;
- I pagamenti potranno essere rateizzati a richiesta del contribuente con rate di importo non inferiore a 50 euro e con scadenza dell’ultima rata non oltre il 30 settembre 2018.
DEFINIZIONE AGEVOLATA DEI RUOLI AFFIDATI A SERIT SICILIA (art. 6 del decreto legge 22 ottobre 2016, n. 193, conv. in legge 1 dicembre 2016, n. 225)
TERMINI E MODALITA’ DI PAGAMENTO

Si avvisano i contribuenti ai quali sono state notificate, CARTELLE DI PAGAMENTO relative a tributi comunali (ad es. TARSU o ICI) , che possono beneficiare della definizione agevolata estinguendo il proprio debito, per gli anni dal 2000 al 2016, senza pagare le sanzioni e gli interessi di mora.
- L’istanza dovrà essere redatta utilizzando il modello predisposto dall’agente della riscossione ;
-Il termine entro cui presentare l’istanza all’ESATTORIA è stato fissato al: 31 marzo 2017;
- Entro il 31 maggio 2017 l’Agente della riscossione comunica ai debitori l’ammontare complessivo delle somme dovute ai fini della definizione;
- I pagamenti potranno essere rateizzati con scadenze: luglio, settembre e novembre per l’anno 2017 e aprile e settembre per l’anno 2018 e con scadenza dell’ultima rata non oltre il 30 settembre 2018.

Aggiungi questo link su:

  • Segnala via e-mail
  • Condividi su Facebook
  • Condividi su OKNOtizie
  • Condividi su del.icio.us
  • Condividi su digg.com
  • Condividi su Yahoo
  • Condividi su Technorati
  • Condividi su Badzu
  • Condividi su Twitter
  • Condividi su Windows Live
  • Condividi su MySpace
Torna a inizio pagina