Inizio Pagina

Stampa questa pagina

In Evidenza

Visualizza documenti del mese di:


Censimento gatti randagi

Documento del 13/02/2008

Con Decreto Presidenziale 12 gennaio 2007 n.7 l’Assessorato alla Sanità ha pubblicato il regolamento esecutivo della legge regionale n. 152000 per il controllo del randagismo, sia canino che felino, e norme per la tutela degli animali da affezione.

Al riguardo si stabilisce di stipulare appositi protocolli di intesa fra Enti ed Associazioni che prevedano, innanzitutto, il censimento delle colonie feline in stato di libertà, (il Sindaco può stabilire di affidare alle Associazioni animaliste alcune tipologie di gatti) e la sterilizzazione gratuita di alcune tipologie di randagi (cani e gatti).

Nelle more della stipula delle predette intese, intanto, l’Amministrazione comunale fa appello ai cittadini volontari che volessero collaborare, con il fine di migliorare la qualità di vita dei gatti randagi, di comunicare i primi dati censuari ( luogo di insediamento: pubblico o privato; numero dei gatti: maschi o femmine- sterilizzati o non sterilizzati), e trasmettere, attraverso le schede scaricabili dal sito istituzionale on line, i propri dati all’ufficio comunale preposto, facendo richiesta di essere inseriti nell’Albo dei Referenti le colonie feline.

I dati dovranno pervenire al seguente ufficio comunale “ Servizi Sanitari delegati” , C.so Italia, 72 - stanza 33 - recapito telefax 0932- 676282 oppure 0932 676275 o ai seguenti indirizzi e-mail:
- serv.sanita@comune.ragusa.it
- emergenza.animali@comune.ragusa.it

Le colonie feline saranno monitorate dalla locale AUSL e dal Comune che avvieranno le opportune concertazioni per stabilire le linee di attività dei programmi di sterilizzazione, come previsto dalle norme in vigore.

Ragusa, 25 febbraio 2008

Aggiungi questo link su:

  • Segnala via e-mail
  • Condividi su Facebook
  • Condividi su OKNOtizie
  • Condividi su del.icio.us
  • Condividi su digg.com
  • Condividi su Yahoo
  • Condividi su Technorati
  • Condividi su Badzu
  • Condividi su Twitter
  • Condividi su Windows Live
  • Condividi su MySpace
Torna a inizio pagina