Inizio Pagina

Stampa questa pagina

Primo Piano

Visualizza documenti del mese di:


'Io tifo per te': Un progetto rivolto ai giovanissimi per dire no alla violenza nello sport.

Documento dello 04/06/2008

Il Palaminardi stracolmo di giovani studenti delle 4^ e 5^ classi delle scuole elementari della città, accompagnati da insegnanti e numerosi genitori, ha confermato, martedì 3 giugno scorso, il successo dell'iniziativa 'Io Tifo Per te' promosso dall'Amministrazione Comunale, su proposta dell'Assessorato allo Sport.

Obiettivo del progetto è stato quello di sviluppare nei giovani delle scuole partecipanti al concorso la cultura della non violenza nello sport.
Gli alunni delle ultime due classi delle elementari sono stati infatti invitati a produrre dei disegni accompagnati da slogan, utili a lanciare il messaggio che qualunque disciplina sportiva, sia praticata, sia seguita da semplice appassionato, deve essere considerata come un momento di aggregazione sociale e di sano divertimento.

Per esaminare i lavori delle scuole e scegliere i prime tre disegni e slogan da premiare, è stata costituita un'apposita commissione formata da rappresentanti del Comune, della Questura e del Coni provinciale.
Alla cerimonia conclusiva del concorso sono stati presenti il Sindaco, Nello Dipasquale, l'Assessore allo Sport, Francesco Barone, il Questore di Ragusa, Giuseppe Oddo, il rappresentante del Provveditorato, Boncoraglio, il Presidente della Nova Virtus Basket, Sergio Tumino ed il Presidente del Ragusa Calcio, Giuseppe Rimmaudo.

Le classi piazzatesi ai primi tre posti del concorso sono state: la 4^ classe, sezione D, della Scuola “F. Crispi” alla quale è andato un premio in denaro di € 500,00 da spendere per l'acquisto di materiale sportivo ( il disegno e lo slogan vincitore del concorso “Metti la violenza in fuori gioco”, verrà inoltre riprodotto sulle magliette ufficiali del Ragusa Calcio e della Nova Virtus Basket), la 5^ classe, sezione B e la 5^ classe , sezione A, entrambe della “Palazzello, risultate rispettivamente seconde e terze, vedranno i propri disegni e slogan riprodotti in formato gigante su pannelli mt 6X3 che saranno esposti nelle principali vie della città.

A tutte le scuole intervenute alla manifestazione sono state regalati dei palloni di basket e calcio mentre agli alunni sono state consegnate delle medaglie ricordo.

Aggiungi questo link su:

  • Segnala via e-mail
  • Condividi su Facebook
  • Condividi su OKNOtizie
  • Condividi su del.icio.us
  • Condividi su digg.com
  • Condividi su Yahoo
  • Condividi su Technorati
  • Condividi su Badzu
  • Condividi su Twitter
  • Condividi su Windows Live
  • Condividi su MySpace
Torna a inizio pagina