Inizio Pagina

Torna a inizio pagina
Stampa questa pagina

Patto dei Sindaci

Logo patto

Cos'è il Patto dei Sindaci?

Il Patto dei Sindaci è la principale iniziativa europea che coinvolge le autorità locali e regionali per aumentare l’efficienza energetica e favorire l’utilizzo di fonti rinnovabili nei propri territori. Si tratta di un accordo volontario, attraverso il quale i comuni si impegnano a raggiungere e superare l’obiettivo europeo di riduzione del 20% delle emissioni di CO2 entro il 2020.
Al fine di conseguire l’obiettivo, i firmatari del Patto devono innanzitutto predisporre un Inventario di Base delle Emissioni, documento che consente di calcolare e quantificare le emissioni di un de terminato comune e permettendo di stabilire i rispettivi potenziali di riduzione. Successivamente dovranno redigere il Piano d’Azione per l’Energia Sostenibile (PAES), il documento fondamentale che delinea le azioni e le tempistiche necessarie al conseguimento degli obiettivi di riduzione delle emissioni.
L’adesione al Patto dei Sindaci va oltre al semplice aspetto energetico, in quanto è da considerarsi un’opportunità per garantire al proprio territorio maggiore sostenibilità ambientale e importanti b enefici economici (sviluppo dell’offerta locale, creazione di posti di lavoro, risparmio sui consumi energetici e maggior efficienza nei servizi). Per saperne di più sul Patto dei sindaci: link utili

Cos'è un Piano d'Azione?

E’ il documento fondamentale nel percorso di adesione al Patto dei Sindaci, in quanto definisce gli obiettivi, le attività da svolgere e le tempistiche. Si tratta quindi di un piano strategico che prevede l’introduzione nel Comune di specifici programmi ed azioni volti alla riduzione delle emissioni, quali:

  • Opere di risparmio energetico sulle strutture pubbliche e nel territorio.
  • Miglioramento dei servizi ad alta intensità energetica (trasporto pubblico, illuminazione pubblica etc.).
  • Revisione degli strumenti di pianificazione in chiave sostenibile.
  • Attività di comunicazione che garantiscano l’aumento della consapevolezza dei cittadini ed il coinvolgimento di altri partner locali.
  • Monitoraggio biennale sulla programmazione e i risultati delle azioni.

Per la definizione e il buon esisto degli obiettivi e delle azioni è fondamentale che questi vengano condivisi e partecipati da tutta la comunità.

Il percorso del Comune di Ragusa

La Giunta Municipale in data 16 gennaio 2015 con n.29 ha approvato il nuovo Piano di Attuazione per l'Energia Sostenibile (PAES). Ed a seguito di tale atto il Consiglio Comunale in data 27 gennaio 2015 ha approvato in via definitiva la proposta di Giunta Municipale.
Per saperne di più: vedi atti amministrativi

Per eventuali chiarimenti scrivere alla casella e-mail: paes@comune.ragusa.gov.it .


Aggiungi questo link su:

  • Segnala via e-mail
  • Condividi su Facebook
  • Condividi su OKNOtizie
  • Condividi su del.icio.us
  • Condividi su digg.com
  • Condividi su Yahoo
  • Condividi su Technorati
  • Condividi su Badzu
  • Condividi su Twitter
  • Condividi su Windows Live
  • Condividi su MySpace
Torna a inizio pagina