Inizio Pagina

Stampa questa pagina

Polizia Municipale

Polizia Giudiziaria

Servizio 3

Responsabile: Dott.ssa Nunziata Amarù
Tel.: 0932.676733
e-mail: annona@comune.ragusa.gov.it
Ubicazione: Via M. Spadola, 56

Unità Operative ed Uffici:

Ufficio Violazioni Amministrativo ed Alienazione

Ha il compito di svolgere tutti gli atti consequenziali agli accertamenti effettuati dal Personale assegnato al 3° SERVIZIO ove si ravvisano violazioni amministrative alla normativa vigente, fungendo pertanto da collettore con il Personale che opera nel territorio ed il trasgressore al quale viene contestata e notificata l’infrazione e, nel caso in cui quest’ultimo, entro il termine ultimo, non abbia prodotto pagamento o abbia presentato ricorso, l’U.O. si occupa di trasmettere gli atti al Settore Avvocatura del Comune per il prosieguo del procedimento ovvero l'emissione dell'ordinanza d'ingiunzione.

Ufficio Accertamenti e Notifiche

Oltre ad effettuare le notifiche delle violazioni amministrative al codice della strada nelle contrade del territorio del comune, cura la notifica e pubblicazione degli stessi agli albi pretori di diversi comuni. Provvede alla notifica degli atti giudiziari su incarico dell'Autorità Giudiziaria e alla notifica dei provvedimenti del DDT per la sospensione e/o la revisione della patente di guida.

U.O.Annona

Si occupa del controllo delle attività commerciali e di ogni forma di pubblicità svolta nel territorio ed opera in stretta collaborazione con il Settore Sviluppo economico..Le aree principali di intervento sono il commercio su area privata (negozi di generi alimentari e non alimentari), il commercio su area pubblica (ad es. i mercati rionali, le fiere comunali, i chioschi fissi e mobili), i pubblici esercizi. I controlli degli esercizi commerciali su area privata (negozi) sono riferiti ad esempio alla regolare titolarietà della gestione ed al rispetto di alcune disposizioni di legge e particolare attenzione viene prestata alla verifica del rispetto delle norme in materia di vendite straordinarie (saldi, liquidazioni, vendite promozionali).I controlli delle attività commerciali su area pubblica si concentrano in particolare sui mercati settimanali che si tengono a Ragusa e a Marina di Ragusa dal lunedì al sabato (fare collegamento con ubicazione mercatini rionali).I pubblici esercizi (bar, pub, birrerie, ristoranti, pizzerie ecc.) costituiscono la terza area di intervento. Oltre alla verifica della legittimità della gestione, ed al rispetto dell'igiene degli alimenti e delle bevande, viene controllato il rispetto degli orari delle attività e dell'eventuale attività di trattenimento che vi si svolge (piccoli concerti, musica diffusa ecc.): Ulteriori settori di controllo sono parrucchieri e gli estetisti, le rivendite di giornali e i distributori di carburanti.

U.O.Impianti Pubblicitari

Il posizionamento e l’installazione di insegne, targhe, cartelli ed altri mezzi pubblicitari a struttura fissa ed a carattere non temporaneo è disciplinato dall’art. 23 del Codice della Strada. Con deliberazione del Consiglio Comunale (n° 32 del 20.04.2006) è stato adottato il Piano Generale degli impianti pubblicitari e delle pubbliche affissioni. In esso è stato stabilito che il rilascio delle autorizzazioni è di competenza del Settore VII “Assetto ed uso del territorio”. Il Piano stabilisce, quindi, limitazioni e divieti, prescrizioni tecniche, modalità di ubicazione dei cartelli e dei mezzi pubblicitari, gli ambiti d’intervento e disciplina tutte le altre e diverse forme pubblicitarie.
Il Direttore Generale dell’Ente ha stabilito che, in materia di rilascio di autorizzazioni, la regola generale prevede, in prima battuta, la richiesta di parere alla Polizia Municipale, per gli aspetti attinenti la possibile violazione delle norme del Codice della Strada.
Secondo questa prospettiva, quindi il parere rilasciato dalla Polizia Municipale, dopo le opportune verifiche sul sito, è imprescindibile.
L’Unità Operativa Viabilità, pertanto, ha il compito del rilascio di apposito parere “viabilistico” sulle autorizzazioni “in fieri”.


Aggiungi questo link su:

  • Segnala via e-mail
  • Condividi su Facebook
  • Condividi su OKNOtizie
  • Condividi su del.icio.us
  • Condividi su digg.com
  • Condividi su Yahoo
  • Condividi su Technorati
  • Condividi su Badzu
  • Condividi su Twitter
  • Condividi su Windows Live
  • Condividi su MySpace
Torna a inizio pagina