Inizio Pagina

Stampa questa pagina

Il Sindaco

Giuseppe Cassì


Giuseppe Cassì
Corso Italia n. 72
sindaco@comune.ragusa.gov.it


Peppe Cassì, avvocato, ha 55 anni, e il 24 Giugno 2018 è stato eletto sindaco di Ragusa.
"Sino ad oggi”, racconta, "ho vissuto la mia vita raccogliendo sfide. A passo continuo. E se mi è riuscito, in tutti questi anni, di camminare sempre con la schiena dritta, senza mai piegarmi al vento, è perché mi porto accanto, e dentro, tre fortune rare. Mia moglie Cettina e i nostri figli Carlo e Paolo. Le cose più belle, le migliori, che posso dirvi di me hanno il loro nome.”
La pallacanestro s’è presa la sua vita sin da quando non era che un ragazzo. "Non è mai stato solo uno sport per me. Non è mai stato solo giocare”, racconta. "Nemmeno prima di farne un mestiere, voglio dire. Era fuoco. E’ sempre stato fuoco. Il pallone fra le mani, le dita che cercano le cuciture, la linea dei tre punti sempre lì a guardarmi, il tiro che parte, la mano che resta appesa in aria, e con lei la gente sugli spalti, il tempo che si ferma… A 16 anni ero già in prima squadra. Ovviamente alla Virtus. E se torno indietro i ricordi fremono. Tornano presto gli anni esaltanti con il Trapani. Il ritorno, indispensabile, a casa, nella mia Ragusa e quel 1998 che mi vede, da capitano, con accanto alcuni dei compagni migliori di sempre, portare la mia città, la mia Virtus in serie A… realizzando così un sogno che non potremo mai più dimenticare.”
La sua vita, in quegli stessi anni, corre in parallelo anche su altri binari. Per valori profusi dalla sua famiglia e per ambizioni che sempre sono appartenute al suo carattere, mentre gira il Paese giocando da professionista, si laurea in giurisprudenza a 23 anni. Di li a poco avrebbe iniziato ad esercitare l’attività forense. A 36 anni si chiude la sua carriera da atleta professionista, ma rimarrà dentro quel mondo, cambiando solo prospettiva. Sarà infatti presidente della GIBA, l’Associazione Giocatori Italiani Basket, e successivamente presidente dell’UBE, Union des Basketteurs Européens. E’ stato anche consigliere federale della FIP (Federazione Italiana Pallacanestro).
Adesso è il momento della sfida più importante: amministrare al meglio la sua splendida città, Ragusa. Un progetto che, nei mesi di campagna elettorale, ha saputo illustrare con concretezza ai cittadini, insieme ad una squadra di alto livello professionale che oggi rappresenta la sua Giunta Municipale.

Aggiungi questo link su:

  • Segnala via e-mail
  • Condividi su Facebook
  • Condividi su OKNOtizie
  • Condividi su del.icio.us
  • Condividi su digg.com
  • Condividi su Yahoo
  • Condividi su Technorati
  • Condividi su Badzu
  • Condividi su Twitter
  • Condividi su Windows Live
  • Condividi su MySpace
Torna a inizio pagina