Inizio Pagina

Stampa questa pagina

Informazioni verbali

Pagamento su accertamento di violazione

L'accertamento di violazione (l'avviso trovato sul parabrezza dell'auto) non costituisce contestazione o notificazione di un verbale, ma può essere considerato l'inizio del procedimento sanzionatorio a carico del proprietario del veicolo.

Questo avviso può essere pagato entro 15 giorni dalla data apposta senza aggravio di spese, dopo questo periodo inizia la procedura di notificazione del verbale alla residenza del proprietario del veicolo, pertanto all'importo indicato sull'avviso saranno aggiunte le spese di notifica (€ 10,00).
Avverso l'accertamento di violazione non è possibile proporre ricorso che sarà proponibile solamente dopo la notifica del verbale.

Prima di effettuare il pagamento è necessario verificare che i dati riportati sull'avviso di violazione corrispondano: data dell'accertamento, targa e tipo dell'autovettura.


Come fare

La sanzione prevista può essere pagata:

  • Presso l’ufficio verbali del Comando Polizia Municipale di Ragusa, via ing M. Spadola 56, esclusivamente tramite POS/Bancomat durante l’orario di apertura al pubblico.
  • Presso un ufficio postale utilizzando il bollettino postale allegato all'avviso stesso o, in caso di smarrimento, compilandone uno in bianco intestandolo a: Comando Polizia Municipale – oblazioni contravvenzioni al Codice della Strada 97100 Ragusa, conto corrente postale n. 203976 e indicando nella causale il numero e la data dell'avviso di violazione, la targa del veicolo.
  • Presso una tabaccheria/ricevitoria del lotto aderente alla rete Lis/Lottomatica indicando, oltre all’importo, il numero di codice del comune di Ragusa 88009, il numero e la data dell'avviso di accertamento, la targa del veicolo.
  • mediante bonifico bancario sul conto corrente IBAN IT 33 L 07601 17000000000203976 cod. BIC/SWIFT BPPIITRRXXX indicando nella causale il numero e la data dell'avviso di accertamento, la targa del veicolo.
    Utilizzando tale modalità di pagamento è opportuno trasmettere al Comando Polizia Municipale di Ragusa copia della disposizione di bonifico al telefax n. 0932 683112 o all’email: verbali.ced@comune.ragusa.gov.it

Trascorsi 15 giorni inizia la procedura di notificazione del verbale alla residenza del proprietario del veicolo entro il termine di 90 giorni dalla data dell’accertamento.

  • Avverso l'avviso di accertamento di violazione non è possibile proporre ricorso in quanto atto endoprocedimentale.

Per le violazioni per le quali l’art. 126-bis del Codice della Strada prevede la sanzione accessoria della decurtazione di punti sulla patente di guida, al pagamento della sanzione prevista dal presente avviso dovrà seguire la comunicazione da parte del proprietario del veicolo o altro obbligato in solido previsto dall’art. 196 del Codice della Strada, dei dati personali e della patente di guida dell’effettivo autore della violazione. (Allegato A)
L’inottemperanza a tale obbligo prevede l’applicazione della sanzione prevista dall’art. 126-bis comma 2) del Codice della Strada - da un minimo di euro 269,00 ad un massimo di euro 1.075,00.


Pagamento su verbale notificato o contestato direttamente sul posto

Quando il verbale è notificato tramite posta o contestato direttamente da parte dell'agente operante può essere pagato in misura ridotta entro 60 giorni dalla notifica, per una somma pari al minimo della sanzione prevista, cui devono essere aggiunte le spese di notifica (euro 10,00). Le modalità di pagamento sono le stesse dell'accertamento di violazione, descritte nel paragrafo precedente. 


Come fare

Il trasgressore ed il responsabile in solido, come individuato dall’art. 196 del Codice della Strada, potranno proporre ricorso avverso il verbale di contestazione:

  • entro il termine di 60 giorni al Prefetto di Ragusa
  • entro 30 giorni al Giudice di Pace di Ragusa

Modulistica


Dove

Ufficio Corpo di Polizia Municipale
Ubicazione: Via M. Spadola, 56
Tel.: 0932.676745
Fax: --
e-mail: verbali.ced@comune.ragusa.gov.it


Quando

- Dal Lunedì al Venerdì dalle ore 10.00 alle ore 12.30
- Martedì e Giovedì anche dalle ore 16.00 alle ore 17.00


Note

- Nessuna nota


I documenti allegati possono essere letti con un lettore di documenti PDF gratuitamente scaricabile da internet.
Una lista di lettori PDF è consultabile cliccando sul logo in basso.


Aggiungi questo link su:

  • Segnala via e-mail
  • Condividi su Facebook
  • Condividi su OKNOtizie
  • Condividi su del.icio.us
  • Condividi su digg.com
  • Condividi su Yahoo
  • Condividi su Technorati
  • Condividi su Badzu
  • Condividi su Twitter
  • Condividi su Windows Live
  • Condividi su MySpace
Torna a inizio pagina