Inizio Pagina

Stampa questa pagina

Eventi

Visualizza documenti del mese di:


costaiblea - filmfestival - le città del mondo

Documento del 15/07/2005

DA DOMENICA AL CASTELLO DI DONNAFUGATA
LA NONA EDIZIONE DI COSTAIBLEA FILM FESTIVAL
CONVEGNI, PROIEZIONI E PREMIO ALLA CARRIERA PER I FRATELLI TAVIANI

RAGUSA - Premio alla carriera per i fratelli Taviani nell’ambito della nona edizione del Costaiblea Film Festival che prende il via domenica prossima, 17 luglio per concludersi giorno 24. L’iniziativa quest’anno si svolgerà interamente al castello di Donnafugata grazie all’organizzazione del Cine Studio Groucho Marx e la collaborazione di Fitz Carraldo, Associazione Ragusani Nel Mondo, Centro Sperimentale Cineteca Nazionale, Ficc e con il patrocinio del Comune di Ragusa, dell’Aapit, della Provincia regionale di Ragusa, della Regione Sicilia e Ministero per i Beni e Attività Culturali dipartimento Spettacolo. Ci saranno anche alcune proiezioni al cinema Lumiere a Ragusa per una retrospettiva interamente dedicata ai piani sequenza. A Donnafugata, sul terrazzo e nel cortile interno, si terranno invece convegni, presentazioni di libri, proiezioni di opere prime, cortometraggi e film. Il magico scenario dell’antico maniero sarà utilizzato anche per la consegna dei premi “Rosebud” alle pellicole opera prima, del premio “Bufalino, l’enfant du paradis” e del premio “Donnafugata Cinema Carrubo d’Oro”. E proprio quest’ultimo riconoscimento e’ quello che sarà consegnato ai fratelli Taviani per la pellicola Kaos realizzata nel 1984 anche in provincia di Ragusa. Il film festival e’ diretto artisticamente da Vito Zagarrio, fondatore dell’iniziativa, e da Francesco Calogero. Dal punto di vista organizzativo e’ curato da Salvatore Schembari, editore della Salarchi Immagini che a Costaiblea presenterà due pubblicazioni dedicate ai film Kaos e “Il Consiglio d’Egitto” che fanno parte della collana “La magnifica visione” curata dal critico Sebastiano Gesù. “Quest’anno il festival cinematografico si trasferisce interamente a Donnafugata dopo essere partito nel 1990 da Scicli per poi girare altre città iblee – spiega il direttore organizzativo Schembari – Ci saranno tante iniziativa fin dalla prima giornata con un omaggio ad Alberto Lattuada, recentemente scomparso, alla presenza dell’attrice Eleonora Giorgi. Poi spazio ai cortometraggi con la sezione “Sicilia Short”, ai film opera prima che si contendono il premio Rosebud assegnato dal pubblico del Costaiblea. La retrospettiva sui piani sequenza la realizzeremo quasi del tutto al cinema Lumiere di Ragusa dove iniziamo con i film di Hitchcock e Antonioni”. Interessanti anche due convegni che faranno il punto sul cinema italiano e sulle nuove tecniche in digitale.

Nella sezione allegati è disponibile il programma della manifestazione
foto articolo

Documenti allegati:


Aggiungi questo link su:

  • Segnala via e-mail
  • Condividi su Facebook
  • Condividi su OKNOtizie
  • Condividi su del.icio.us
  • Condividi su digg.com
  • Condividi su Yahoo
  • Condividi su Technorati
  • Condividi su Badzu
  • Condividi su Twitter
  • Condividi su Windows Live
  • Condividi su MySpace
Torna a inizio pagina