Inizio Pagina

Stampa questa pagina

Eventi

Visualizza documenti del mese di:


Dramma Sacro:“Kiffù: sotto la Croce” - 3 giugno - Ragusa Ibla

Documento del 24/05/2007

Nell'ambito del progetto SMART "Sicilia del Sud-Est Malta: Radici comuni e tradizioni popolari e religiose", (programma di cooperazione transfrontaliera Interreg III A Italia Malta), il Comune di Ragusa, partner capofila, sta curando la realizzazione della rappresentazione del dramma sacro "Kiffù: sotto la Croce", che si terrà in Piazza Duomo il 3 giugno 2007 alle ore 21,00 collateralmente alla festa religiosa di San Giorgio.
Il dramma sacro rientra nell'attuazione dell'azione di gemellaggio prevista dal progetto SMART; lo stesso dramma sacro, "Kiffù: sotto la Croce" è già stato rappresentato nella chiesa di Maria Assunta a Mosta (Malta) il 31 Marzo scorso in occasione della Santa Pasqua 2007 con la presenza di numerosi artisti ragusani.
Il 3 giugno la manifestazione sarà rappresentata a Ragusa con un altro spettacolo pieno di passione e di verità in nome delle radici cristiane comuni alle due sponde. Alla realizzazione dello spettacolo parteciperanno: Aldo Raffaele cantautore ed autore dello spettacolo, Dario Adamo cantante e musicista, Vincenzo Fontes musicista, Cassandra Raffaele cantante, Milena Nobile e Marlene Schranz attrici, Cetty Schembari ballerina e coreografa; Bugeja John, Cassar Keith, Farrugia Leo, Grech Joe sono i lancini, Mifsud Mario è Gesù. Luci e Fonica di G. Messina.
Il Comune di Ragusa parallelamente alla rappresentazione del dramma sacro, sta allestendo una mostra fotografica che sarà ospitata nella ex Chiesa di San Antonino dall'1 al 4 giugno 2007 (dalle ore 10,00 alle 13,00 e dalle 16,00 alle 24,00). Tema della mostra sono le feste religiose a Ibla e la festa di Santa Maria Assunta a Mosta.

Aggiungi questo link su:

  • Segnala via e-mail
  • Condividi su Facebook
  • Condividi su OKNOtizie
  • Condividi su del.icio.us
  • Condividi su digg.com
  • Condividi su Yahoo
  • Condividi su Technorati
  • Condividi su Badzu
  • Condividi su Twitter
  • Condividi su Windows Live
  • Condividi su MySpace
Torna a inizio pagina