Inizio Pagina

Stampa questa pagina

Notizie

Visualizza documenti del mese di:


Proroga termini inizio e ultimazione lavori in materia edilizia

Documento del 16/05/2018

UFFICIO STAMPA

Comunicato n.329
Proroga termini inizio e ultimazione lavori in materia edilizia

Il Settore XI – Edilizia privata e produttiva - rende noto che nel Supplemento ordinario alla G.U.R.S. n. 21 dell’ 11 maggio 2018, parte I, è stata pubblicata la Legge Regionale 8 maggio 2018, n. 8 “Disposizioni programmatiche e correttive per l’anno 2018. Legge di stabilità regionale”. Gli articoli 33 e 86 della stessa prevedono la possibilità di una ulteriore proroga straordinaria dei termini di inizio e ultimazione lavori in materia edilizia.
In particolare l’ulteriore proroga di 2 anni dei termini di inizio e ultimazione dei lavori riguarda esclusivamente i titoli edilizi abilitativi rilasciati, o comunque formatosi antecedentemente alla data di entrata in vigore della legge regionale 23 giugno 2014, n. 14 (11 luglio 2014) per i quali risulta già precedentemente comunicata la proroga ai sensi e per gli effetti dell’art. 2, commi 1, 2 e 3 della richiamata l.r. n. 14/2014.
Le condizioni per ottenere il beneficio della proroga sono le seguenti:
- Alla data della nuova comunicazione dell’interessato, il titolo edilizio deve essere ancora in corso di validità ovvero non deve essere già decorso il termine di efficacia;
- Alla data della nuova comunicazione dell’interessato, il titolo non deve essere in contrasto con nuovi strumenti urbanistici approvati o adottati né in contrasto con nuove e sopravvenute norme in materia edilizia.
Sul sito istituzionale dell'Ente nell'apposito link “In evidenza” oltre al testo dell'avviso è pubblicata, nella sezione "allegati", l'istanza in formato odt e pdf.

Ragusa 16/05/2018

Aggiungi questo link su:

  • Segnala via e-mail
  • Condividi su Facebook
  • Condividi su OKNOtizie
  • Condividi su del.icio.us
  • Condividi su digg.com
  • Condividi su Yahoo
  • Condividi su Technorati
  • Condividi su Badzu
  • Condividi su Twitter
  • Condividi su Windows Live
  • Condividi su MySpace
Torna a inizio pagina