Inizio Pagina

Stampa questa pagina

Notizie

Visualizza documenti del mese di:


I comuni dell'area iblea uniti per promuovere il territorio attraverso la serie del "Commissario Montalbano"

Documento del 19/02/2015

UFFICIO STAMPA

Comunicato n. 106


I COMUNI DELL'AREA IBLEA UNITI PER PROMUOVERE IL TERRITORIO ATTRAVERSO LA NUOVA SERIE DEL “COMMISSARIO MONTALBANO”


I Comuni dell'area iblea che hanno sottoscritto, l'11 febbraio scorso, il protocollo d'intesa che ha istituito il Tavolo Permanente per il coordinamento e la programmazione 2015/2017 delle attività a sostegno della produzione della fiction televisiva del “Commissario Montalbano”, sono tornati a riunirsi stramani presso la Sala Giunta di Palazzo dell'Aquila.
All'incontro, coordinato dall'Assessore al turismo Stefano Martorana, sono intervenuti diversi sindaci e rappresentanti dei comuni di Santa Croce Camerina, Pozzallo, Modica, Scicli, Monterosso Almo, Chiaranomte Gulfi, Giarratana, Comiso, nonché Claudia Schembari, vice presidente della Film Commission ed Ornella Tuzzolino, collaboratrice del Sindaco di Ragusa in materia di promozione e valorizzazione di eventi culturali a valenza turistica.
Nel corso della riunione l'Assessore Martorana ha informato i componenti del Tavolo Permanente che il produttore esecutivo e lo scenografo della Casa cimematografica Polomar sono già a Ragusa per avviare il lavoro delle prossime riprese della nuova serie televisiva del “Commissario Montalbano” che inizieranno nel mese di aprile.
Due i punti su cui si è in particolar modo incentrata la discussione odierna. Il primo ha riguardato la necessità di fornire alla Palomar un elenco degli immobili di particolare valenza storico-artistica che ciasun comune potrebbe mettere a disposizione non solo per effettuare le riprese cinematografiche ma anche per essere destinati a spazio espositivo permanente per dare la possibilità ai cine-turisti di visitare i luoghi e le location scelte per le nuove ambientazioni del “Commissario Montalbano”. Per tale motivo i rappresentanti degli enti si sono impegnati di comunicare entro martedì prossimo una lista che sarà successivamente fornita alla Casa di produzione cinematografica per la selezione.
Il secondo punto preso in esame dal Tavolo Permanente è stato quello concernente la necessità manifestata dalla Palomar di avere a disposizione, per la logistica, un capannone da potere utilizzare come cover set per sistemare attrezzature e mezzi.
“La presenza dei comuni dell'area iblea al nuovo incontro del Tavolo Permanente svoltosi oggi a Ragusa – dichiara l'Assessore Stefano Martorana – dimostra il grande interesse degli enti coinvolti di lavorare insieme, in piena sinergia, per sviluppare un'azione forte, utile a promuovere nel miglior modo possibile il nostro prezioso patrimonio culturale, anche attraverso i lavori di produzione cinematografica”.


Ragusa 19/02/2015

Aggiungi questo link su:

  • Segnala via e-mail
  • Condividi su Facebook
  • Condividi su OKNOtizie
  • Condividi su del.icio.us
  • Condividi su digg.com
  • Condividi su Yahoo
  • Condividi su Technorati
  • Condividi su Badzu
  • Condividi su Twitter
  • Condividi su Windows Live
  • Condividi su MySpace
Torna a inizio pagina