Inizio Pagina

Stampa questa pagina

Notizie

Visualizza documenti del mese di:


Duomo di San Giorgio: si stacca una piccola parte di decorazione lapidea del transetto

Documento del 21/09/2009

COMUNICATO N.535

UNA PICCOLA PARTE DI DECORAZIONE LAPIDEA SI STACCA
DAL TRANSETTO DEL DUOMO DI SAN GIORGIO


IL SINDACO PROMUOVE UN SOPRALLUOGO TECNICO NEL SITO


Alle 17,45 di ieri, domenica 20 settembre, al Duomo di San Giorgio si è verificato il distacco di una piccola parte di decorazione lapidea nel transetto tra la navata centrale ed la Cappella del Santissimo. Il Comando Provinciale dei Vigili del Fuoco, ieri sera, dopo una verifica del sito, ha disposto la chiusura del Duomo stesso per motivi di salvaguardia della pubblica incolumità.
A seguito di ciò il Sindaco, Nello Dipasquale nella giornata odierna ha promosso un sopralluogo a cui sono stati presenti oltre allo stesso parroco del Duomo, Padre Pietro Floridia, l'Assessore alla Protezione Civile, Giancarlo Migliorisi, accompagnato dal funzionario tecnico responsabile del servizio di protezione civile del Comune, Giuseppe Licitra, il Dirigente del settore centri storici, Giorgio Colosi, l'ing. Chiarina Corallo del Dipartimento Regionale della Protezione Civile, il rappresentante della Soprintendenza ai beni culturali di Ragusa, Giorgio Battaglia, il presidente della circoscrizione di Ragusa Ibla, Giovanni Brugaletta, il consigliere comunale, Corrado Arezzo.
Nel corso del sopralluogo è stato deciso di disporre una verifica sullo stato complessivo delle diverse decorazioni lapidee, intervento che dovrà essere posto in essere con una certa urgenza, per consentire, una volta accertata la non sussistenza di pericolo di cedimenti di materiale lapideo, la riapertura del Duomo.

Ragusa 21/09/09

Aggiungi questo link su:

  • Segnala via e-mail
  • Condividi su Facebook
  • Condividi su OKNOtizie
  • Condividi su del.icio.us
  • Condividi su digg.com
  • Condividi su Yahoo
  • Condividi su Technorati
  • Condividi su Badzu
  • Condividi su Twitter
  • Condividi su Windows Live
  • Condividi su MySpace
Torna a inizio pagina