Inizio Pagina

Stampa questa pagina

Notizie

Visualizza documenti del mese di:


i monumenti di ragusa non figurano tra quelli del patrimonio unesco in un inserto del settimanale “panorama” l'assessore alla cultura battaglia chiede la correzione dell'errore alla direzione della rivista

Documento del 16/01/2004

Il terzo volume della collana “Planet- Capolavori dell'uomo”, allegato al settimanale “Panorama”, riguardante il Patrimonio dell'Umanità Unesco ed i siti italiani culturali ed architettonici, non include i monumenti del tardo barocco di Ragusa e più precisamente il sito “Le città tardo barocche del Val di Noto”.
La spiegazione di tale grave ed ingiustificata omissione dovrebbe risiedere nel fatto, risultante all'interno del volume, che l'opera è una produzione Unesco /Planeta De Agostini del 1996/1999 e, pertanto non aggiornata con la indicazione e la illustrazione del patrimonio culturale ed artistico italiano che è stato dichiarato Patrimonio dell'Umanità successivamente alla data di realizzazione dell'opera originaria.
Il mancato adeguamento del materiale fotografico ed esplicativo raccolto alla situazione attuale ha comportato quindi la ingiusta esclusione del sito del tardo barocco del Val di Noto di cui Ragusa rappresenta una parte assolutamente rilevante.
Per questo motivo l'Assessore alla Cultura Senatore Gianni Battaglia ha proposto nella seduta odierna della Giunta Municipale l'adozione di un atto con cui l'organismo ha dato incarico all'amministratore comunale proponente, di segnalare alla direzione del settimanale “Panorama” la ingiusta esclusione e non menzione ed illustrazione tra i siti italiani Patrimonio dell'Umanità, in seno al terzo volume della collana “Planet- Capolavori dell'Uomo”, allegato alla predetta rivista, con richiesta di correzione dell'errore attraverso la integrazione dell'opera o altra soluzione equivalente.

Aggiungi questo link su:

  • Segnala via e-mail
  • Condividi su Facebook
  • Condividi su OKNOtizie
  • Condividi su del.icio.us
  • Condividi su digg.com
  • Condividi su Yahoo
  • Condividi su Technorati
  • Condividi su Badzu
  • Condividi su Twitter
  • Condividi su Windows Live
  • Condividi su MySpace
Torna a inizio pagina