Inizio Pagina

Stampa questa pagina

Notizie

Visualizza documenti del mese di:


Sito internet comunale: disponibile la traduzione in inglese, tedesco e francese delle rubriche di interesse generale

Documento del 30/06/2005

UFFICIO STAMPA


COMUNICATO STAMPA N. 345


ANCHE IN INGLESE, TEDESCO E FRANCESE
LE RUBRICHE DI INTERESSE GENERALE
DEL SITO INTERNET DEL COMUNE




Da domani 1° luglio, saranno attive le versioni in lingua inglese e tedesca delle rubriche del sito www.comune.ragusa.it destinate ai visitatori stranieri così come, a breve, sarà disponibile anche la versione in lingua francese.
Le rubriche tradotte, in questa prima fase sperimentale, sono quelle dedicate al turismo con i relativi itinerari turistici, le principali feste religiose, sagre ed eventi culturali di maggiore rilievo.
Attraverso questo nuovo servizio di comunicazione, curato, dal punto di vista informatico, da Flavia Pluchino del “Gruppo Internet” del Comune e da Letizia Baglieri, che ha seguito invece l'iter amministrativo per acquisire le traduzioni in lingua inglese, tedesca e francese dei testi inseriti sul sito, si intende favorire la promozione della Città di Ragusa all'estero e, nel contempo, cominciare a sviluppare i rapporti con i "Ragusani nel Mondo" di seconda e terza generazione, che, anche attraverso i moderni sistemi di comunicazione telematica, mantengono un legame con la propria terra natale.
L'interesse dell'Amministrazione Comunale a garantire questo tipo di servizio anche agli stranieri, è confermato dal semplice dato di contatti registrati al sito internet del Comune di Ragusa. Limitandoci infatti al solo mese di giugno, i visitatori inglesi sono stati 37.348, i francesi 5.497 e i tedeschi 6.182.
Prevista anche una graduale estensione delle traduzioni ad ulteriori pagine del sito, che anche i lettori di Post-It potranno liberamente segnalare.
Quanti vorranno potranno anche "Regalare alla Città" la traduzione della pagina prescelta.




Ragusa 30 giugno 2005


Aggiungi questo link su:

  • Segnala via e-mail
  • Condividi su Facebook
  • Condividi su OKNOtizie
  • Condividi su del.icio.us
  • Condividi su digg.com
  • Condividi su Yahoo
  • Condividi su Technorati
  • Condividi su Badzu
  • Condividi su Twitter
  • Condividi su Windows Live
  • Condividi su MySpace
Torna a inizio pagina