Inizio Pagina

Stampa questa pagina

Notizie

Visualizza documenti del mese di:


rifiuti in discarica aumentano le tariffe, ma al comune son contenti

Documento dello 05/03/2004

Non risponde a verità l’assunto che la nuova ordinanza del 30/12/2003 non abbia alcuna incidenza sulle tariffe adottate dal Comune di Ragusa in quanto essa contiene una fondamentale novità costituita dal fatto che le tariffe ivi determinate si riferiscono soltanto alle discariche pubbliche finanziate dal Commissario Delegato. La discarica del Comune di Ragusa è, stata, invece, realizzata e finanziata senza il contributo della Struttura Commissariale che all’epoca non esisteva; ne consegue che sulla base della ordinanza del 30/12/2003, ad essa non si applicano, contrariamente all’ordinanza precedente annullata, le nuove tariffe commissariali.
Il risultato positivo della impugnazione e dell’annullamento è costituito dal fatto che continuano ad applicarsi nei confronti del Comune di Ragusa le tariffe precedenti, con la conseguenza che il Comune non dovrà pagare circa un milione di euro annui a partire dal 1° gennaio 2003.
Il Commissario potrà adeguare, senza effetto retroattivo, le tariffe della discarica del Comune di Ragusa con un provvedimento non generale ma specifico, ai sensi del comma 5° dell’art. 7 dell’ordinanza del Presidente del Consiglio dei Ministri n. 2983/99 e successive modifiche ed integrazioni la cui violazione da parte della struttura commissariale è stata sostanzialmente riconosciuta con l’annullamento dell’ordinanza del 1° agosto 2003

Aggiungi questo link su:

  • Segnala via e-mail
  • Condividi su Facebook
  • Condividi su OKNOtizie
  • Condividi su del.icio.us
  • Condividi su digg.com
  • Condividi su Yahoo
  • Condividi su Technorati
  • Condividi su Badzu
  • Condividi su Twitter
  • Condividi su Windows Live
  • Condividi su MySpace
Torna a inizio pagina