Inizio Pagina

Stampa questa pagina

Notizie

Visualizza documenti del mese di:


raggiunto l’accordo per la nuova collocazione del centro diurno per gli anziani

Documento del 11/03/2004

Il Sindaco Solarino e l’Assessore La Porta comunicano che durante l’incontro odierno con  i sindacati degli anziani è stato trovato un accordo per la collocazione del Centro Diurno, in un’ottica di utilizzo ottimale degli ambienti a disposizione, visto che l’attuale sede ospita, oltre al centro per gli anziani, alcuni uffici comunali e la sede universitaria.Dopo un attento monitoraggio dei locali disponibili nel patrimonio comunale, si è deciso di articolare il nuovo progetto come segue: 
- il Centro Diurno per gli anziani avrà sede a pianterreno di Villa Morando e il Settore Servizi Sociali sarà ubicato al piano superiore della stessa.
In un’ottica di sistemazione complessiva degli uffici comunali si prevede inoltre:
- che l’attuale sede dell’Ufficio Tributi di Via S. Vito diventi la nuova sede del Settore della Gestione delle Risorse Umane – Ufficio del Personale e dell’Ufficio Legale, servizi, questi ultimi, che non hanno generalmente contatto con il pubblico;
- che, grazie alla concessione di un mutuo, richiesto per la sistemazione dei locali dell’ex Consorzio Agrario, accanto alla sede del Comando di Polizia Municipale siano ubicati l’Ufficio Tributi, gli Uffici Tecnici e gli Uffici del Settore Sviluppo Economico, grazie anche a buoni spazi da utilizzare  per i parcheggi, essendo questi uffici e servizi di grande contatto con l’utenza.
- che nei locali del Municipio del quartiere barocco sia allocato l’Ufficio per i Centri Storici.
 La Sede Universitaria verrà ubicata nei locali dell’ex tribunale, già nella disponibilità del Comune, con un futuro allargamento, conseguente ad un accordo che si auspica prossimo, nei locali dell’ex Opera Pia.L’intero progetto sarà sottoposto nei prossimi giorni al vaglio del Consiglio Comunale per la verifica complessiva.

Aggiungi questo link su:

  • Segnala via e-mail
  • Condividi su Facebook
  • Condividi su OKNOtizie
  • Condividi su del.icio.us
  • Condividi su digg.com
  • Condividi su Yahoo
  • Condividi su Technorati
  • Condividi su Badzu
  • Condividi su Twitter
  • Condividi su Windows Live
  • Condividi su MySpace
Torna a inizio pagina