Inizio Pagina

Stampa questa pagina

Notizie

Visualizza documenti del mese di:


Porto di Marina di Ragusa riaperti i termini per la presentazione delle istanze per la partecipazione alla licitazione privata

Documento dello 01/03/2004

Riaperti i termini per la presentazione delle istanze per la partecipazione alla licitazione privata per l'affidamento della concessione di costruzione e gestione del porto di Marina di Ragusa il cui bando è stato pubblicato sulla GURS n. 40 del 3 ottobre 2003 e rettificato con avviso pubblicato sulla stessa Gazzetta Ufficiale n. 43 del 24 ottobre 2003.
A deciderlo è stata la Giunta Municipale riunitasi stamane su convocazione del Sindaco Tonino Solarino. L'organismo ha deciso infatti di stabilire quale nuovo termine di scadenza per la presentazione delle predette istanze il 3 maggio 2004 alle ore 13.
Nell'apposito avviso pubblico che verrà pubblicato, a cura del Settore Contratti dell'Ente, oltre che sulla GURS e sulla Gazzetta Europea, anche su “Il Sole 24 Ore” e su tre testate giornalistiche a diffusione regionale, si fa presente che sono ritenute valide le istanze pervenute entro il termine precedentemente stabilito a condizione che venga prodotta con le modalità indicate al punto 18 del bando di gara ed entro il medesimo termine del 3 magio 2004, conferma della dichiarazione di cui al punto 7 dell'elenco dei documenti contenuti nel bando. Nell'avviso si precisa altresì che l'affidamento della concessione è subordinato all'approvazione della scheda “Grandi Progetti” da parte della Comunità Europea ai sensi del regolamento CEE 1260/99.
L'avviso è scaricabile dal sito internet www.comune.ragusa.it; ulteriori informazioni potranno essere richieste telefonando ai numeri 0932/676509 - 676244.

Aggiungi questo link su:

  • Segnala via e-mail
  • Condividi su Facebook
  • Condividi su OKNOtizie
  • Condividi su del.icio.us
  • Condividi su digg.com
  • Condividi su Yahoo
  • Condividi su Technorati
  • Condividi su Badzu
  • Condividi su Twitter
  • Condividi su Windows Live
  • Condividi su MySpace
Torna a inizio pagina