Inizio Pagina

Stampa questa pagina

Notizie

Visualizza documenti del mese di:


derattizzazione straordinaria in alcune zone della città

Documento del 15/10/2004

COMUNICATO STAMPA N. 504

DERATIZZAZIONE STRAORDINARIA
IN ALCUNE ZONE DELLA CITTA'

Chiesta la collaborazione della cittadinanza
per il rispetto delle norme in materia di conferimento dei rifiuti


Il problema della presenza di topi in alcune zone della città è stato al centro dell'attenzione nel corso di una conferenza di servizio, svoltasi nei giorni scorsi al Comune, promossa dall’Assessore alla tutela del territorio e dell’ambiente, Antonio Di Paola.
Alla riunione hanno partecipato l’Assessore alla Sanità, Senatore Giovanni Battaglia, i rappresentanti dell’AUSL n.7 di Ragusa delle Aree d’Igiene Pubblica e Veterinaria, i responsabili dei Settori comunali competenti. E' stato analizzato a fondo il caso in questione che, è stato precisato, si presenta ciclicamente nei periodi estivi ed autunnali, quando il clima è ancora mite e coincide con i periodi di riproduzione ( una coppia di topi nell’arco di un anno dà la vita nel rapido ciclo riproduttivo avviato a circa 2000 esemplari).
I presenti all'incontro preso atto che nonostante il fatto che negli ultimi mesi sono state effettuate diverse derattizzazioni ( 18 al 28 giugno, dal 18 al 30 agosto e dal 29 settembre al 10 ottobre), hanno deciso di potenziare gli interventi di derattizzazione soprattutto nelle aree periferiche e in prossimità di cassonetti. Affinché tali interventi diano gli effetti sperati viene chiesta la collaborazione di Ibleambiente, della cittadinanza ed in particolare dei proprietari di vaste aree, quali condomini e terreni.
A tali soggetti si chiede infatti di adottare nel rispetto della vigente normativa e delle ordinanze emanate dal Sindaco, tutti gli accorgimenti per un corretto smaltimento dei rifiuti di ogni genere, con la raccomandazione di rispettare gli orari di conferimento e la corretta chiusura dei cassonetti.

Ragusa 15/10/2004
Il Responsabile dell'Ufficio Stampa
dr. Giuseppe Blundo

Aggiungi questo link su:

  • Segnala via e-mail
  • Condividi su Facebook
  • Condividi su OKNOtizie
  • Condividi su del.icio.us
  • Condividi su digg.com
  • Condividi su Yahoo
  • Condividi su Technorati
  • Condividi su Badzu
  • Condividi su Twitter
  • Condividi su Windows Live
  • Condividi su MySpace
Torna a inizio pagina