Inizio Pagina

Stampa questa pagina

Notizie

Visualizza documenti del mese di:


il sindaco relaziona al convegno sul programma nazionale asili nido

Documento del 20/10/2004

COMUNICATO STAMPA N. 516

IL SINDACO RELAZIONA AL CONVEGNO
SUL PROGRAMMA NAZIONALE ASILI NIDO

Il Sindaco Tonino Solarino ha preso parte, quale relatore, ieri a Roma al convegno sul tema: “Un rifugio in Comune”, dal Programma Nazionale Asilo al Sistema Nazionale di protezione per richiedenti asilo e rifugiati, promosso dall'Anci, dal Ministero dell'interno e dall'Alto Commissariato delle Nazioni Unite.
Tra gli interventi programmati quelli del Presidente nazionale dell'Anci Leonardo Domenici, del Ministro dell'Interno Giuseppe Pisanu, dell'Assessore alle politiche sociali del Comune di Roma Raffaela Milano, del Sindaco del Comune di Ancona Fabio Sturani.
Il Sindaco Solarino, nel suo intervento, ha parlato dell' “esperienza Ragusa”, città sede di un progetto firmato dal Ministero degli Esteri per l'asilo ai rifugiati. “Il Progetto nazionale Asilo che vede coinvolto il nostro territorio - ha detto il primo cittadino - è un modo per contribuire ad umanizzare la città, considerato il forte coinvolgimento delle associazioni di volontariato e della Diocesi di Ragusa; la città - ha aggiunto il Sindaco - si sente vicina ai rifugiati ed è contenta di potere mostrare tutta la sua solidarietà prestando aiuto agli stessi”.
Il capo della civica amministrazione ha espresso altresì preoccupazione per il mancato rifinanziamento della legge 189 e per i ritardi con cui arrivano i finanziamenti del PNA (Progetto Nazionale Asilo) ai comuni che sono stati di fatto lasciati soli; Solarino ha colto altresì l'occasione del suo intervento per manifestare il disappunto della città che rappresenta, per l'apertura del Centro di Pronta Accoglienza, “una struttura - ha sostenuto - che la città ha dovuto subire ”.
Ragusa 20/10/2004

Il Responsabile dell'Ufficio Stampa
dr. Giuseppe Blundo

Aggiungi questo link su:

  • Segnala via e-mail
  • Condividi su Facebook
  • Condividi su OKNOtizie
  • Condividi su del.icio.us
  • Condividi su digg.com
  • Condividi su Yahoo
  • Condividi su Technorati
  • Condividi su Badzu
  • Condividi su Twitter
  • Condividi su Windows Live
  • Condividi su MySpace
Torna a inizio pagina