Inizio Pagina

Stampa questa pagina

Bandiera Blu

Cos'e la Bandiera Blu

La Bandiera Blu è stata istituita nel 1987, anno europeo per l'ambiente, la Campagna è curata nei vari Paesi dalla FEE, Foundation for Environmental Education. E' un riconoscimento conferito alle località costiere europee che soddisfano criteri di qualità relativi a parametri delle acque di balneazione e al servizio offerto, tenendo in considerazione ad esempio la pulizia delle spiagge e gli approdi turistici.
La Bandiera Blu viene consegnata per due meriti: la Bandiera Blu delle spiagge certifica la qualità delle acque di balneazione e dei lidi, mentre la Bandiera Blu degli approdi turistici assicura la pulizia delle acque adiacenti ai porti e l'assenza di scarichi fognari.

Comunicato n.291 dell'8 maggio 2017

A Marina di Ragusa la "Bandiera Blu 2017"

Anche nella stagione estiva 2017 la Bandiera Blu sventolerà a Marina di Ragusa. Il sindaco Federico Piccitto e l'assessore all'energia ed ambiente Antonio Zanotto sono stamane a Roma per partecipare alla cerimonia promossa dalla Fee (Foundation for Enviromental Education) in cui è stata assegnato l'ambito riconoscimento a 163 località balneari italiane ( 11 in più rispetto allo scorso anno ), tra cui rientra anche la nostra ridente frazione balneare. Per la provincia di Ragusa oltre a Marina di Ragusa assegnata la bandiera Blu anche ad Ispica e Pozzallo. L'Amministrazione comunale è dunque già al lavoro al fine di garantire a Marina di Ragusa in vista dell'imminente stagione estiva una serie di importanti servizi tra cui la vigilanza per la sicurezza sulle spiagge con l'ausilio dei volontari della Protezione Civile comunale, la pulizia degli arenili, l'accesso agli stessi ai portatori di handicap, l'attivazione del servizio docce gratuite sulle spiagge.
“E' questa - dichiarano estremamente soddisfatti per il risultato ottenuto il sindaco Federico Piccitto e l'assessore all'ambiente Antonio Zanotto - la dimostrazione dell’attenzione che abbiamo posto per il nostro territorio alla tutela ambientale ed della salvaguardia del patrimonio naturalistico.
L’azione che l’Amministrazione Comunale sta portando avanti in questa direzione, rappresenta un modello da seguire non solo a livello siciliano”.

Comunicato n.347 dell'11 maggio 2016

A Marina di Ragusa la "Bandiera Blu 2016"

A Marina di Ragusa torna a sventolare, per la stagione estiva 2016, la Bandiera Blu. Questa mattina il sindaco Federico Piccitto, accompagnato dal presidente del Consiglio Comunale, Antonio Tringali e dall’assessore comunale all’ambiente, Antonio Zanotto, si è recato a Roma, nella sala convegni del Consiglio Nazionale per le Ricerche, per presenziare alla cerimonia ufficiale di consegna a tutti i comuni italiani aventi diritto, dell’ambito riconoscimento conferito dalla Fee (Foundation for Enviromental Education).
“Lo scorso anno – afferma il sindaco Federico Piccitto – avevo sottolineato che il mancato riconoscimento, oltre che fonte di stupore e delusione, era soprattutto incomprensibile, perché penalizzante nei confronti di una realtà virtuosa come Marina di Ragusa, che meritava, sicuramente, un riconoscimento prestigioso come la Bandiera Blu. La “riconquista” di oggi, dimostra come l’esclusione dello scorso anno fosse un fatto casuale ed episodico, e quanto prive di fondamento fossero le tante presunte motivazioni circolate lo scorso anno. Alla luce delle indiscrezioni circolate nei giorni scorsi, che paventavano una nuova perdita della Bandiera Blu per Marina di Ragusa, voglio solo precisare che l’invito per la cerimonia di consegna era arrivato da diversi giorni, ma, dopo un’interlocuzione con Fee Italia, e per motivi legati all’ufficialità dell’evento, ho evitato di rilasciare dichiarazioni ufficiali. Mi dispiace che questo possa aver creato qualche incomprensione o abbia alimentato indiscrezioni e dichiarazioni varie ed incontrollate, ma, per ovvie ragioni, non potevo fare altrimenti. Ovviamente, non ci fermiamo qui, anzi, ci siamo già mossi per ottenere nuovi ed importanti riconoscimenti che confermino ulteriormente le grandi potenzialità attrattive del nostro territorio. Un ringraziamento va agli uffici comunali ed in particolare all’assessore Antonio Zanotto, per aver seguito costantemente e da vicino tutto l’iter previsto”. Sulla stessa linea anche il presidente del Consiglio Comunale, Antonio Tringali: “Un premio meritato– afferma – alle nostre spiagge ed al nostro mare, la cui tutela e piena fruibilità da parte dei turisti e dei visitatori che ogni anno scelgono il nostro territorio, è uno dei principi cardine che guida l’attività di tutto il Consiglio Comunale. L’amarezza, da parte di tutti, per il mancato riconoscimento dello scorso anno, lascia quindi spazio alla soddisfazione per l’assegnazione della Bandiera Blu nell’anno 2016, e rappresenta un ulteriore stimolo per proseguire lungo la strada già intrapresa”. Soddisfatto anche l’assessore comunale all’ambiente, Antonio Zanotto: “Si tratta – spiega – dell’ulteriore, ennesima dimostrazione dell’unicità del nostro territorio dal punto di vista della tutela ambientale e della salvaguardia del patrimonio naturale che abbiamo a disposizione. La strada verso la piena valorizzazione di questo vero ed essenziale “tesoro”, sotto tutti i punti di vista, non è di certo ancora completata, ma l’azione che l’Amministrazione Comunale sta portando avanti su tutti i fronti, consente di guardare al futuro con ottimismo e con la certezza che, in prospettiva, il nostro territorio può rappresentare un modello da seguire non solo a livello siciliano”.

Comunicato stampa n. 346 del 13 maggio 2014

A Marina di Ragusa la "Bandiera Blu 2014"

Anche nel 2014, per il sesto anno consecutivo, la Bandiera Blu sventolerà a Marina di Ragusa. La FEE ha ufficialmente confermato l’assegnazione del prestigioso riconoscimento alla frazione rivierasca ragusana che ha ancora una volta superato i rigidi criteri selettivi di idoneità. Stamani a Roma infatti si è svolta presso la Presidenza del Consiglio dei ministri la cerimonia di premiazione della 28esima edizione delle Bandiere Blu nel corso della quale sono state 269 le spiagge che appart engono ai 140 comuni risultati ha cui è stato attribuito il prestigioso riconoscimento, tra cui figura appunto Marina di Ragusa. Oltre alla ridente frazione balneare ragusana tra le spiagge premiate della nostra provincia figurano Ispica e Pozzallo alle quali si aggiungono per la Sicilia Lipari e Vulcano, Menfi, Marsala, Signorino (Agrig gento). “Non possiamo che ritenerci più che soddisfatti per questa riconferma - afferma il Sindaco Federico Piccitto – che non fa altro che premiare il lavoro svolto dal Comune di Ragusa che continua a prodigarsi per garantire la sicurezza, la qualità delle acque, la pulizia delle spiagge ed un'oculata gestione dei rifiuti. Chi frequenta nella stagione estiva le spiagge di Marina di Ragusa può essere certo di poter trascorre le vacanze in una zona sempre più appetibile al turismo nazionale ed internazionale”.

Cliccare qui per visualizzare la mappa completa delle spiaggie - "Bandiera Blu 2014".

Comunicato stampa n. 168 del 15 maggio 2013

Bandiera Blu 2013 - Il Commissario Rizza esprime la sua soddisfazione

Anche nel 2013, per il quinto anno consecutivo, sventolerà la Bandiera Blu a Marina di Ragusa. La FEE ha ufficialmente confermato l’assegnazione del prestigioso riconoscimento alla frazione rivierasca che quindi esce “indenne” dalla revisione annuale, superando i criteri selettivi di idoneità. “Siamo tutti molto soddisfatti per questa riconferma - afferma il commissario straordinario Margherita Rizza - che premia gli sforzi e la costanza spesi in questi anni dal Comune di Ragusa per rendere alla cittadinanza, ai turisti ed ai visitatori servizi qualificati in relazione alla sicurezza, alla qualità delle acque, alla pulizia delle spiagge, alla gestione dei rifiuti, all’educazione e gestione ambientale, all’informazione. E’ un ottimo risultato per Marina di Ragusa che rimane tra i pochi siti siciliani a mantenere il riconoscimento, ponendola tra le mete turistiche più appetibili dell’isola”.

Cliccare qui per visualizzare la mappa completa delle spiaggie - "Bandiera Blu 2013".

Comunicato stampa n. 372 dell' 19 giugno 2012

la bandiera blu sventola ancora una volta nelle nostre spiagge

La FEE Italia con nota assunta al protocollo del Comune il 15 giugno scorso ha comunicato ufficialmente che è stato assegnato alla Città di Ragusa il riconoscimento “Bandiera Blu” per l'anno 2012. L'organizzazione internazionale attribuisce tale attestato a quei comuni rivieraschi che sono riusciti a promuovere una conduzione sostenibile del territorio, attraverso una serie di indicazioni che mettono alla base delle scelte politiche l'attenzione per la cura e per l'ambiente. Ai fini della valutazione non viene considerata solo la qualità delle acque di balneazione, criterio fondamentale, ma vengono prese in esame anche la gestione dei rifiuti, la depurazione delle acque reflue, la regolamentazione del traffico veicolare, la sicurezza ed i servizi in spiaggia. “Essere riusciti ad ottenere per il quarto anno di fila la Bandiera Blu per Marina di Ragusa - dichiara il Sindaco Nello Dipasquale - vuol dire che abbiamo lavorato bene; siamo riusciti a mantenere e migliorare gli standard di qualità richiesti dalla Fee per superare la selezione”. “La Bandiera Blu che sventolerà nelle nostre spiagge anche nel 2012 – aggiunge l'assessore all'ecologia ed ambiente Mario Addario – è la dimostrazione che abbiamo portato avanti delle scelte corrette di politica ambientale anche lungo la fascia costiera”.

Comunicato stampa n. 320 dell' 26 maggio 2011

La Bandiera Blu 2011 sventola a Marina di Ragusa

A Marina di Ragusa in cima ai diversi pennoni dislocati i più zone sventolano da oggi le Bandiere Blu 2011 della Fondazione per l'Educazione Ambientale.
La Bandiera Blu 2011 è stata assegnata per il terzo anno consecutivo alla ridente località balneare ragusana dalla Fee che attribuisce tale attestato a quei comuni rivieraschi sulla base della valutazione non solo la qualità delle acque di balneazione, criterio fondamentale, ma anche prendendo in esame la gestione dei rifiuti, la depurazione delle acque reflue, la regolamentazione del traffico veicolare, la sicurezza ed i servizi in spiaggia.
“L'importante riconoscimento - dichiara il Sindaco Nello Dipasquale - è il frutto del lavoro portato avanti da questa Amministrazione Comunale a cui stanno a cuore i temi di politica ambientale; la Bandiera Blu servirà certamente ad incrementare nell'imminente stagione estiva la presenza nel nostro territorio di turisti”.

Comunicato stampa n. 274 dell' 10 maggio 2011

La Bandiera Blu sventolerà a Marina di Ragusa anche nel 2011
Ottenuto iol riconoscimento per il terzo anno consecutivo

Anche per l'edizione 2011 la Fee (Fondazione per l'educazione ambientale) ha attribuito la Bandiera Blu a Marina di Ragusa. L'ambito riconoscimento internazionale istituito nel 1987, Anno europeo dell'Ambiente, viene assegnato ogni anno in 41 paesi europei ed extraeuropei.
La Bandiera Blu 2011 arriva per il terzo anno consecutivo a Marina di Ragusa, località balneare che viene premiata quest'anno assieme ad altri sei centri dell'Isola.

La Fee attribuisce tale attestato a quei comuni rivieraschi che sono riusciti a promuovere una conduzione sostenibile del territorio, attraverso una serie di indicazioni che mettono alla base delle scelte politiche l'attenzione per la cura e per l'ambiente. Ai fini della valutazione non viene considerata solo la qualità delle acque di balneazione, criterio fondamentale, ma vengono prese in esame anche la gestione dei rifiuti, la depurazione delle acque reflue, la regolamentazione del traffico veicolare, la sicurezza ed i servizi in spiaggia.

Grande soddisfazione per il risultato raggiunto viene espressa dal Sindaco Nello Dipasquale. “Ottenere per il terzo anno consecutivo la Bandiera Blu per Marina di Ragusa – dichiara il primo cittadino - dimostra che siamo riusciti a mantenere e, per diversi parametri presi in considerazione, a migliorare gli standard di qualità richiesti dalla Fee per superare la valutazione che ci consente di far sventolare l'ambita bandiera lungo le nostre spiagge”.
“Questa Amministrazione Comunale ha lavorato bene - questo il commento dell'Assessore all'ecologia ed ambiente Salvatore Occhipinti. “Conquistare ancora una volta – afferma l'amministratore comunale - la Bandiera Blu significa che abbiamo portato avanti delle scelte corrette di politica ambientale che hanno contribuito a migliorare la qualità dei servizi resi nel territorio e lungo la fascia costiera”.

Comunicato stampa n. 277 dell' 11 maggio 2010

Anche nel 2010 Bandiera Blu per Marina di Ragusa

"Un riconoscimento meritato frutto del lavoro di questa Amministrazione Comunale" Per il secondo anno consecutivo Marina di Ragusa conquista la Bandiera Blu. Anche per l'edizione 2010, infatti la Fee (Federazione per l'Educazione Ambientale) ha attribuito alla ridente frazione balneare ragusana l'ambito riconoscimento che indica spiagge e mare pulito ed anche servizi eco ambientali efficienti.
La Bandiera Blu continuerà a sventolare quindi nelle spiagge di Marina di Ragusa che è inserita nella lista dei 117 comuni italiani premiati. In Sicilia sono solo quattro i comuni scelti che figurano nella mappa delle spiagge DOC e precisamente: Ragusa (Marina di Ragusa), Catania ( Fiumefreddo di Sicilia-Marina di Cottone), Pozzallo e Agrigento (Menfi).

"Sono estremamente felice - dichiara il Sindaco Nello Dipasquale - per questo importante riconoscimento che Marina di Ragusa ha ottenuto già, per la prima volta, lo scorso anno. Ciò può essere sicuramente considerato il frutto del lavoro di questa Amministrazione Comunale, che fin dal suo insediamento, con grande senso di responsabilità ed impegno, si è adoperata per migliorare la qualità della vita nel nostro territorio garantendo servizi sempre più efficienti. Particolare attenzione abbiamo posto inoltre alla pulizia delle spiagge, considerate tra le migliori d'Italia, ed alla balneabilità del nostro mare garantita dall'efficiente impianto di depurazione di Marina di Ragusa".

Comunicato stampa n. 325 del 3 giugno 2009

Bandiera Blu - L'Amministrazione Comunale incontra i rappresentanti della FEE

L'importanza dell'assegnazione della Bandiera Blu a Marina di Ragusa e della necessità di mantenere le condizioni affinché tale importante riconoscimento possa essere riconfermato nel tempo, è stata sottolineata stamane al Comune di Ragusa nel corso di un incontro a cui sono intervenuti il Presidente della FEE Italia, Corrado Monaca e la referente della stessa associazione che cura i rapporti con i Comuni italiani, Carla Crea.

Alla riunione presieduta dal Sindaco, Nello Dipasquale, sono stati presenti il Vicesindaco, Giovanni Cosentini, l'Assessore all'ambiente, Giancarlo Migliorisi, il Direttore Generale, Giuseppe Salerno, il Capitano di Fregata della Capitaneria di Porto di Pozzallo, Michele Maltese, il Dirigente del Settore ecologia ed ambiente, Giulio Lettica, il funzionario tecnico dello stesso ufficio, Giuseppe Piccitto.

Nel corso della riunione i rappresentanti della FEE Italia, organismo che assegna ogni anno le bandiere blu sulla base di una valutazione della qualità delle acque della costa, dei servizi e dei progetti di educazione ambientale portati avanti nel territorio, hanno invitato il Comune di continuare nell'opera intrapresa migliorando sempre più gli standard che hanno consentito per il 2009 la conquista della Bandiera Blu per Marina di Ragusa.

Il Sindaco Dipasquale ed i rappresentanti dell'Amministrazione Comunale presenti all'incontro, hanno assicurato che interesse del Comune sarà quello di migliorare sempre più la qualità dell'ambiente, delle nostre spiagge, del nostro mare, dei servizi, facendo in modo che il territorio comunale possa essere considerato un modello da seguire nell'intera Isola.
"La Bandiera Blu assegnata a Marina di Ragusa per il 2009 - ha inoltre detto il Sindaco Dipasquale ai rappresentanti della FEE - verrà fatta sventolare in occasione dell'inaugurazione del porto di Marina di Ragusa fissata per sabato 27 giugno, una data importante per la nostra città che può contare oggi su un'opera infrastrutturale di prim'ordine".


Aggiungi questo link su:

  • Segnala via e-mail
  • Condividi su Facebook
  • Condividi su OKNOtizie
  • Condividi su del.icio.us
  • Condividi su digg.com
  • Condividi su Yahoo
  • Condividi su Technorati
  • Condividi su Badzu
  • Condividi su Twitter
  • Condividi su Windows Live
  • Condividi su MySpace
Torna a inizio pagina