Inizio Pagina

Stampa questa pagina

Tasse e tributi

TASI

Dal 1° gennaio 2014 è in vigore l’imposta Unica Comunale “IUC” che si compone anche di una componente riferita ai servizi indivisibili (TASI).

La componente TASI concorre al finanziamento dei servizi indivisibili erogati dal Comune (manutenzione illuminazione pubblica, manutenzione strade e piazze, manutenzione verde pubblico, tutela dell’ambiente e del territorio, pubblica sicurezza, servizio di protezione civile, etc…), analiticamente individuati, con indicazione dei relativi costi, in sede di approvazione del bilancio ed aggiornati annualmente.

Soggetti passivi della TASI: chiunque possegga o detenga a qualsiasi titolo fabbricati, ivi compresa l’abitazione principale come definita ai fini IMU, le aree edificabili ed i fabbricati rurali.
Nel caso in cui l’unità immobiliare sia occupata da un soggetto diverso dal titolare del diritto reale sull’unità immobiliare, sia il possessore (proprietario, usufruttuario ecc.) che l’occupante (affittuario, comodatario, etc.) sono titolari di un’autonoma obbligazione tributaria.

Nel Comune di Ragusa l’occupante versa nella misura del 10% dell’ammontare complessivo, la restante parte è versata dal possessore

Calcolo e determinazione del tributo: la TASI è un imposta in autoliquidazione, di conseguenza spetterà al cittadino effettuare il calcolo e capire quanto bisogna pagare. Per effettuare il calcolo bisogna conoscere le aliquote, la rendita catastale dell’immobile e rivalutarla del 5% (rendita catastale x 0,05 - risultato ottenuto + renditata catastale = base imponibile). Successivamente la rendita catastale rivalutata va moltiplicata per un coefficiente che varia in base al tipo di immobile (vedi elenco sottostante) ed infine il valore ottenuto (la base imponibile) si moltiplica per l'aliquota corrispondente.

ELENCO COEFFICIENTI

- 160 per i fabbricati del gruppo A (esclusi gli A/10) e delle categorie C/2, C/6 e C/7;
- 140 per i fabbricati del gruppo B e delle categorie C/3, C/4 e C/5;
- 135 per i terreni agricoli;
- 80 per i fabbricati delle categorie A/10 e D/5;
- 65 per i fabbricati del gruppo D (esclusi i D/5);
- 55 per i fabbricati della categoria C/1.

Quando e come si versa:

L’imposta è versata in due rate scadenti il 16 Giugno (acconto) e il 16 dicembre (saldo).

CODICI TRIBUTO

Codice tributo Tipologia Destinatario
3958 Abitazione principale e pertinenze Comune – H163
3858 Immobili assegnati dallo IACP Comune – H163
3961 Altri fabbricati diversi dall’abitazione principale Comune – H163
3959 Fabbricati rurali (cat. Catast. D/10) Comune – H163
3960 Aree edificabili Comune – H163

Quando e come si effettua la dichiarazione: La dichiarazione va presentata entro il 30 giugno dell’anno successivo alla data di inizio del possesso o della detenzione dei locali e delle aree assoggettabili al tributo. La dichiarazione redatta su modello messo a disposizione dal Comune, ha effetto anche per gli anni successivi sempreché non si verifichino modificazioni dei dati dichiarati da cui consegua un diverso ammontare del tributo. In tal caso, la dichiarazione va presentata entro il 30 giugno dell’anno successivo a quello in cui sono intervenute le modificazioni. Si applicano le disposizioni concernenti la presentazione della dichiarazione IMU.

ESENZIONI: Sono esenti i terreni agricoli, gli immobili cat. D/10 in possesso dei requisiti di ruralità, gli “immobili merce”, costruiti e destinati dalle imprese costruttrici alla vendita, fintanto che permanga tale destinazione e non siano in ogni caso locati.
(scarica il Regolamento)

RIDUZIONI: ai fini del calcolo del versamento la base imponibile è ridotta al 50% in caso di immobili dichiarati storici o immobili dichiarati inagibili. L'imposta calcolata è ulteriormente ridotta del 25% per gli immobili affittati a canone concordato.

Novità IMU - TASI anno 2019

Anche per il 2019 sono state confermate le esenzioni previste per l'anno 2018.

Aliquote TASI 2019

Con Deliberazione del Consiglio Comunale n. 30 del 28/02/2019 sono state appriovate le aliquote TASI per l'anno 2019.
(scarica le aliquote TASI)

Modulistica TASI

Orario

Lunedì, mercoledì e venerdì dalle ore 9.00 alle ore 12.00 ed il martedì e giovedì dalle ore 15.00 alle ore 17.00.
Il martedì ed il giovedì, dalle 9,00 alle 12,00, saranno dedicati esclusivamente al ricevimento di utenza specifica, come centri di assistenza fiscale (Caf), commercialisti e amministratori condominiali, previo appuntamento da concordare scrivendo al seguente indirizzo email: tributi@comune.ragusa.gov.it .


Aggiungi questo link su:

  • Segnala via e-mail
  • Condividi su Facebook
  • Condividi su OKNOtizie
  • Condividi su del.icio.us
  • Condividi su digg.com
  • Condividi su Yahoo
  • Condividi su Technorati
  • Condividi su Badzu
  • Condividi su Twitter
  • Condividi su Windows Live
  • Condividi su MySpace
Torna a inizio pagina