Inizio Pagina

Stampa questa pagina

Nuovo Coronavirus Covid-19

Visualizza documenti del mese di:


Adempimenti per chi rientra in Sicilia

Documento del 21/03/2020

Il Presidente della Regione Siciliana con ordinanza contingibile ed urgente n. 7 del 20.03.2020 ha disposto che
“Chiunque sia entrato in Sicilia dalla data del 14 marzo 2020 ha l’obbligo di:

a) registrarsi sul sito internet www.siciliacoronavirus.it, compilando integralmente il modulo informatico previsto; rendere immediata dichiarazione attestante la presenza nell’Isola (comunicandone compiutamente l’indirizzo) al proprio Medico di Medicina Generale o al Pediatra di Libera Scelta, al Dipartimento di Prevenzione dell’Azienda Sanitaria Provinciale competente per territorio nonché al proprio Comune di residenza o domicilio;
b) permanere in isolamento obbligatorio presso la propria residenza o domicilio, adottando una condotta improntata al distanziamento dai propri congiunti e/o coabitanti, curando di areare più volte al giorno i locali dell’abitazione.

2. I soggetti in isolamento non possono ricevere visite. E’ ammesso soltanto l’accesso di badanti e personale sanitario, a condizione che vengano adottate tutte le precauzioni e le cautele utili a evitare il contagio.

3. I soggetti in isolamento sono sottoposti a tampone rinofaringeo a ridosso della conclusione del termine di quarantena. Il Dipartimento delle Attività Sanitarie e Osservatorio Epidemiologico dell’Assessorato della Salute della Regione Siciliana adotta le direttive del caso, secondo le modalità condivise con il Comitato Tecnico-Scientifico per l’emergenza coronavirus di cui alla disposizione n. 3 del 13 marzo 2020 del Presidente della Regione quale Soggetto Attuatore ex O.C.D.P.C. n.630/2020. Il Dirigente Generale del Dipartimento A.S.O.E. è autorizzato a emanare un apposito avviso pubblico per il coinvolgimento di laboratori accreditati che dispongano di attrezzature adeguate, alta professionalità e che garantiscano la conformità ai protocolli dei laboratori pubblici regionali di riferimento”.

Si precisa che la mancata osservanza del presente obbligo comporterà le conseguenze sanzionatorie previste dall’art.650 del Codice penale se il fatto non costituisce reato più grave.

A tale fine, tutti i destinatari dell’obbligo di cui sopra, sono tenuti ai sottoindicati adempimenti:

• Registrarsi al seguente link della Regione Siciliana: https://www.costruiresalute.it/covid-19/scheda_registrazione.php

• Inviare comunicazione al Dipartimento di prevenzione all’Azienda sanitaria di Ragusa ( e-mail: covid19.ragusa@asp.rg.it - via A. Licitra n. 11 – Ragusa – Tel. 0932 234674 / 234678)

• Compilare ed inviare il modulo allegato al Comune di Ragusa, al seguente indirizzo email: protezione.civile@comune.ragusa.gov.it

• Comunicare lo stato di soggetto destinatario dell’obbligo al proprio medico di medicina generale ovvero al pediatra di libera scelta.

Eventuali chiarimenti potranno essere acquisiti dal lunedì al venerdì, dalle ore 09.00 alle ore 14.00, al seguente numero di telefono 0932 676882 degli Uffici della Protezione Civile.

Aggiungi questo link su:

  • Segnala via e-mail
  • Condividi su Facebook
  • Condividi su OKNOtizie
  • Condividi su del.icio.us
  • Condividi su digg.com
  • Condividi su Yahoo
  • Condividi su Technorati
  • Condividi su Badzu
  • Condividi su Twitter
  • Condividi su Windows Live
  • Condividi su MySpace
Torna a inizio pagina