Inizio Pagina

Stampa questa pagina

Notizie

Visualizza documenti del mese di:


Va in archivio la quarta edizione della “Festa dell’Albero” che ha visto la numerosa partecipazione di giovani ed associazioni della città

Documento del 23/11/2021

UFFICIO STAMPA

Comunicato n.772


Va in archivio la quarta edizione della “Festa dell’Albero”
che ha visto la numerosa partecipazione di giovani ed associazioni della città



Con la messa a dimora stamane di due alberi di Cercis Siliquastrum, presso l’Istituto comprensivo “M. Schininà” di via Pio La Torre e di due alberi da frutta presso la scuola Palazzello di via Monte Cervino, va in archivio la quarta edizione della “Festa dell’Albero” promossa dall’Amministrazione comunale su iniziativa dell’assessorato al verde pubblico.
Sia nel plesso “M. Schinina” che presso il Circolo didattico “Palazzello” attorno alle aiuole in cui sono stati piantumati i quattro alberi, si sono radunati alcuni piccoli studenti a cui l’assessore al verde pubblico Giovanni Iacono ha spiegato il senso dell’iniziativa. “L’albero è vita - ha affermato l’amministratore comunale rivolgendosi ai piccoli - ci “abbraccia”ed arricchisce l’aria che respiriamo di ossigeno ; dobbiamo avere cura di ogni albero che aiuta l’ambiente e migliora la qualità della nostra vita”.
Presso il Circolo didattico Palazzello inoltre la dirigente scolastica Mariella Cocuzza, presenti alcune docenti della scuola, dopo aver ringraziato l’Amministrazione comunale per avere promosso la “Festa dell’Albero” ha invitato l’assessore Iacono a mettere a dimora in un’aiuola anche un alberello di ulivo a cui è stato legato un nastrino rosso, in ricordo della Giornata internazionale contro la violenza sulle donne che sarà celebrata il 25 novembre prossimo. All’assessore Iacono per l’occasione la dirigente Cocuzza ha anche fatto visitare un angolo interno della scuola in cui gli alunni, con il supporto prezioso delle insegnanti, hanno creato uno spazio dedicato alla “Festa dell’Albero”.
“Un’edizione quella di quest’anno molto partecipata – dichiara l’assessore Giovanni Iacono – per la quale abbiamo pensato di promuovere in tre diverse giornate, alcuni momenti di incontro che ci hanno dato modo di mettere a dimora 464 nuovi alberi e 270 nuovi arbusti, come il leccio, la fillorea, il bagolaro, il mirto, l’olivastro”. Desidero ringraziare le famiglie ed i tanti giovani che sono intervenuti alle diverse manifestazioni ed in particolare le associazioni “RagusaAttiva” e “Rimboschiamo” che hanno contribuito alla realizzazione del Bosco della bellezza sostenibile e del Bosco degli abbracci.”




Ragusa 23/11/2021

Aggiungi questo link su:

  • Segnala via e-mail
  • Condividi su Facebook
  • Condividi su OKNOtizie
  • Condividi su del.icio.us
  • Condividi su digg.com
  • Condividi su Yahoo
  • Condividi su Technorati
  • Condividi su Badzu
  • Condividi su Twitter
  • Condividi su Windows Live
  • Condividi su MySpace
Torna a inizio pagina